Vinodentro

Progetto: Paolo Fresu
Etichetta: Tǔk Music
Anno: 2014

 “Vinodentro” è il titolo del disco primogenito della Tǔk Movie, nuance della Tǔk Music dedicata alle colonne sonore di film e documentari, che sono da sempre terreno fertile nel percorso compositivo di Paolo Fresu.

Il marchio di fabbrica della Tǔk Movie è costituito da una ricercata inversione grafica rispetto alle consuete scelte visive: e così il titolo del disco e il nome del progetto vengono introdotti al centro della cover per lasciare spazio tutto intorno all’opera dell’astrattista siciliana Carla Accardi.

“Vinodentro” rappresenta anche l’ennesimo capitolo della fruttuosa collaborazione tra Paolo e il regista Ferdinando Vicentini Orgnani, iniziata nel 2002 con “Ilaria Alpi.Il più crudele dei giorni” e proseguita con “Zulu meets Jazz”, “Percorsi di pace” e “Time in Jazz”.

Ispirato dal romanzo del bolzanino Fabio Marcotto, il film mette sapientemente insieme il mito del Faust e la passione per il vino; il protagonista è un uomo onesto che diviene ambizioso e senza scrupoli pur di reinventarsi nel mondo enoico, per poi ritrovarsi invischiato in un’accusa di omicidio.

Il cast è formato da Vincenzo Amato, Giovanna Mezzogiorno, Lambert Wilson, Daniela Virgilio e Pietro Sermonti.

La sceneggiatura è di Heidrun Schleef; la produzione di Sandro Frezza e Rossana Seregni (Alba produzioni), Evelina Manna (Moodyproduction) e Ferdinando Vicentini Orgnani. La fotografia del due volte candidato al premio Oscar Dante Spinotti, i costumi di Alessandro Lai.

I 16 brani che fanno parte della colonna sonora sono eseguiti da una ensemble atipico, che unisce comunque le più recenti e significative esperienze musicali di Paolo: il bandoneon e il pianoforte di Daniele di Bonaventura (che al suo contributo strumentistico ha aggiunto anche l’arrangiamento degli archi di tutte le tracce), le percussioni e i sampler di Michele Rabbia, e infine gli archi dell’orchestra de I Virtuosi Italiani.

Nel disco è possibile ascoltare anche due composizioni di Mozart, che confermano l’affetto del trombettista di Berchidda per la grande tradizione del mondo classico; i rimanenti brani invece portano tutti la sua firma (ad eccezione di Fermo, che vede quale autore Daniele di Bonaventura).
Luca Devito


Tracklist
1. CALMO

2. MARTANGO (TAKE ONE) (Paolo Fresu)

3. DOLOMITI'S SKY

4. VALS DES SOEURS BELLES ET SAGES

5. RAREFATTO

6. FUGA (Paolo Fresu)

7. MARTANGO (TAKE TWO)

8. CLASSICO (Paolo Fresu)

9. LA VISIONE DEL BIPEDE

10. FIN C'HAN DAL VINO (W. A. Mozart)

11. FERMO

12. MEDITERRANEO

13. TRANCE MEDITATIVA

14. MARTANGO (TAKE THREE)

15. MOSSO

16. MADAMINA, IL CATALOGO E' QUESTO